Giornata della Memoria

“GIORNATA DELLA MEMORIA – PER NON DIMENTICARE “
INCONTRO CON SAMUEL ARTALE (ingresso libero)
Sopravvissuto al campo di concentramento di Auschwitz – Birkenau
Padre cattolico e madre ebrea, Samuel Artale fu deportato, all’età di 5 anni, insieme a tutta la famiglia ad Auschwitz dove morirono il padre, la madre, il nonno, la zia e la sorella e dal quale uscì, unico superstite della famiglia, il 27 gennaio 1945 quando l’Armata Rossa aprì i cancelli. Samuel aveva otto anni quando, provato nel fisico, fu preso in consegna dalla Croce Rossa Internazionale e affidato ad una associazione ebraica che lo trasferì negli Stati Uniti. Oggi vive a Padova ed é docente di Normative Internazionali presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Palermo nonché Valutatore di Sistemi di Gestione per la Qualità, Ambiente e Sicurezza. La sua sarà una testimonianza straordinaria sugli orrori della Shoah e sulle Capacità dell’uomo di sopravvivere.

L'immagine può contenere: 6 persone, persone sedute e spazio al chiuso  L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi